SOS MUSCOLI CHE “FRIGGONO”: MA IL RISCALDAMENTO L’HAI FATTO?

A cura di Rocco Gruosso

Molto spesso ingaggio delle discussioni su un argomento inerente allo sport che mi sta molto a cuore, ovvero il riscaldamento.

Troppo facile fare sport, divertirsi, finire per farsi male e poi dare la colpa al terreno, al compagno, alle attrezzature… Sarebbe forse più giusto fare mea culpa su tutte le azioni che vengono prima dell’attività fisica svolta.

A cosa serve il riscaldamento? Molto semplicemente, serve a rendere il corpo pronto per svolgere una determinata attività fisica. Il nostro corpo, di partenza, non è mai “riscaldato” : ha sempre bisogno di sciogliersi, di essere messo sotto sforzo per rendere al meglio.

Quante volte vi è capitato di andare a fare una semplice partita di calcetto e tornare a casa con dolori al collo o alle braccia? Scommetto che i vostri interrogativi sono sempre i medesimi : “ma come fa a farmi male il collo se non ho fatto nessun movimento sbagliato, se non l’ho sforzato? Ma come è possibile che mi fanno male le braccia se nel calcio a 5 non le uso proprio?”

Bene, la risposta è semplice, ed ora ve la spiego: il vostro corpo non è per niente abituato ad effettuare movimenti non di routine, dovete sempre essere voi a prevenire un eventuale dolore o infortunio.

Nel calcio a 5 ad esempio, è fondamentale riscaldare le braccia prima di una partita eseguendo un movimento circolare, magari unito alla corsa. Tante persone tralasciano questo tipo di riscaldamento e poi i risultati negativi arrivano sempre.

Ma non parliamo solo di uno sport così famoso e praticato, il ragionamento può essere applicato anche ad una semplice corsetta al parco o al fiume o sui marciapiedi della città. Quante volte si torna a casa con i muscoli che “friggono”? Anche lì non vi è stato un riscaldamento adeguato e consono.

Non è necessario entrare nei dettagli perchè sicuramente sarebbero noiosi, ma vi lascio un consiglio: non sottovalutate il riscaldamento per nessuna ragione al mondo, non ritenetelo una perdita di tempo, rivolgetevi a qualcuno di esperto o semplicemente documentatevi sul web, può essere una pratica molto veloce e sbrigativa e vi assicuro che vi aiuterà tantissimo nella vostra attività fisica.

Detto questo concludo dicendo che lo sport è molto variegato, ha mille sfaccettature che vanno scoperte pian piano, ed io nel mio piccolo, con la mia esperienza e le mie conoscenze spero in futuro di farvele esplorare al meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close