Intervista a Teresa Lettieri (M5S)

A cura di Fedrico Mussuto

Iniziamo il primo ciclo di 4 interviste con la candidata dei M5S al consiglio regionale, Teresa Lettieri.Potentina, di 52 anni, laureata in scienze agrarie presso l’Unibas, si occupa di ricerca in agricoltura, dove lavora presso il Consiglio per le ricerche in agricoltura e bioeconomia.I temi cari alla candidata del Movimento 5 Stelle, sono: la tutela ambientale, l’ammodernamento dell’agricoltura in Basilicata e il finanziamento di nuove infrastrutture, sempre rispettando l’ambiente.

La candidata Lettieri sottolinea come il 35% dei giovani lucani sia sottopagato e invece la maggior parte dei giovani migrano da questa regione ricca di risorse ma povera di politiche concrete.Sul tema dell’ambiente, la candidata Lettieri sottolinea come sia da rivedere, in primis, il metodo di uso delle royalties, dato che dagli ultimi patti firmati da parte della Regione, le risorse monetarie derivanti dal petrolio vengono usufruite per il mantenimento dell’università e del sistema sanitario lucano.Proprio sulla sanità, Lettieri propone una razionalizzazione del servizio sanitario, attraverso nuove assunzioni che tengano conto della meritocrazia e legalità per la governance della sanità, ma anche dell’amministrazione pubblica. Infatti il candidato alla Presidenza, Mattia, proprio nell’ultima settimana, ha indicato un magistrato del Tribunale di Potenza, come assessore alla sanità, proprio per evitare di bloccare una revisione globale del settore, partendo dal valore della legalità, mancato nell’ultima legislatura e tema che ha aperto il vaso di Pandora sulla mala sanità.Altro tema, proposto dalla candidata M5S, è la rivitalizzazione delle zone interne della regione, abbandonate da infrastrutture fatiscenti e molte volte, anche ostacoli per le industrie interne che vedono difficoltà per il trasporto delle merci. Proprio dal mondo dell’agricoltura che conosce bene, Lettieri si pone in prima fila per la lotta sulla riduzione dei tempi di lista di attesa per i finanziamenti, per permettere celermente opportunità in agricoltura a giovani imprenditori e non solo.Una Basilicata più verde che rispetti l’ambiente e che punti a sfruttare la sua posizione geografica come centro nevralgico del meridione, questa la visione espressa da Lettieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close