Il Sipario

A cura di Antonello Luongo

In occasione della vigilia dei loro spettacoli Tecnologicamente parlando e Ngh’era na vota, che andranno in scena in piazza Risorgimento a Pignola rispettivamente il 17 e 18 agosto con sipario alle 21:30, vi presentiamo i nostri amici della compagnia teatrale Il Sipario, in seguito al confronto avuto con uno dei suoi fondatori: Vincenzo Signorelli. 

Nel 2002 nasce da un gruppo di amici con la passione per il teatro il gruppo cabarettistico gli Adams, portando sul palco diversi sketch riferiti al folklore locale. 

Successivamente nel 2005 da questo gruppo viene formata la Compagnia teatrale amatoriale Il Sipario. La Compagnia inizia subito a mettere in scena delle rappresentazioni teatrali originali (scritte e dirette dai membri della stessa).

Contestualmente alla propria formazione la compagnia ha dato il via alla manifestazione Teatrando, giunta attualmente alla XV edizione e successivamente il concorso Teatro Amatoriale, iniziative volte anche ad altre compagnie teatrali con lo scopo di dare un impulso al teatro amatoriale e rilanciarlo.

Inoltre Il Sipario, annualmente, in occasione dei festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate (il 17 gennaio) con la collaborazione del Comune di Pignola, del Comitato Festa e di altre associazioni culturali locali riporta in vita il carnevale a Pignola, divenuto carnevale storico , tramite la manifestazione Carnualicchio: Parate e Pignate (ad oggi giunto alla VII edizione e che conclude i festeggiamenti) ed il concorso Crea la Maschera (giunto alla XIV edizione).

Le collaborazioni della Compagnia si estendono anche all’Azione Cattolica in collaborazione con la quale viene data vita alle rappresentazioni del presepe vivente e della Via Crucis.

Peculiarità della compagnia è che dal settembre 2015 mette in scena i propri spettacoli sempre a titolo gratuito e a scopo di beneficenza in favore di comunità e centri di aggregazione che offrano aiuto ed assistenza ai bisognosi.

Si evidenzia anche un impegno sociale della compagnia tramite la trattazione di temi abbastanza forti nelle loro commedie in tale ambito quali possono essere l’immigrazione, il rapporto specialmente delle nuove generazioni con la tecnologia (il caso dello spettacolo di sabato sera) oltre che una spinta legata alla memoria delle tradizioni del folklore con la serie di spettacoli di Ngh’era na vota, arrivato al “quinto capitolo”.

I nostri amici vi aspettano quindi sabato e domenica sera a Pignola per darvi un assaggio delle loro opere! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close