Giuseppe Graziano Mattia

“La nostra vita si svolge in un mondo di norme. Crediamo di essere liberi, ma in realtà siamo avvolti in una fittissima rete di regole di condotta, che dalla nascita sino alla morte dirigono in questa o quella direzione le nostre azioni”.
Norberto Bobbio, Teoria generale del diritto.
Con queste, per me, speciali parole mi presento: sono Giuseppe Mattia, ho 21 anni da non molto compiuti, nato a Potenza (PZ) e cresciuto ad Avigliano (PZ).
Sono un grande appassionato di musica e suono, da ormai 14 anni, la chitarra elettrica. Entrando nel merito sono cultore/appassionato del marchio Gibson, possedendo anche una riedizione 2014 di una Les Paul del 1958 e, volendo, potrei anche trattare argomentazioni, tecniche o meno, inerenti quanto concerne il tema musicale e la sua esecuzione.
Frequento la facolta di giurisprudenza presso l’Università degli studi di Bari, Aldo Moro, e sono un grande appassionato delle materie giuridiche, materie della cui trattazione mi occuperò nella sezione “Diritto”.
Come accennato prima, con le parole di Norberto Bobbio, viviamo in un mondo regolato da norme. Il mio intento è quello di fornire indicazioni discorsivo- tecniche legate, appunto, a questo insieme di regole costituite e prodotte dal Legislatore al fine di identificare la natura di tutte le azioni/rapporti che contraddistinguono la sfera giuridico-privata nonchè la sfera giuridico-economica del soggetto.
Del resto, il vivere quotidiano non è altro che un “Contratto”: costituito dalla volontà, o animus, delle parti contraenti; dall’oggetto, identificato come obbiettivo da perseguire; dalla causa, delineata come il fine o scopo che tutti noi poniamo come “target”; dalla forma, identificabile come manifestazione esteriore del raggiungimento dei nostri target.
Dall’alto della sua Pandettistica, Savigny recitava: “… Das
historiche Ganze ist selbst wieder Gesetz geworden.” ( L’intero
storico ridiventa legge); Aldo Moro considerava le istituzioni
Persone, prima ancora di istituti in quanto tali…
Noi scriviamo, come piccoli e grandi sognatori fiduciosi, nuove
pagine di vita e Storia: “ Il Giovane è e sarà ricostruttore del
Mondo presente e futuro”.
Buon lavoro a tutti!IMG_20181213_183232.jpg
Gli articoli di Giuseppe:
L’ESECUZIONE PENALE:
Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close