Paolo Savino

“Menati! A criminale nelle iniziative che ritieni interessanti, e non potrai mai sbagliare”

-Gabriele D’Annunzio

Mi hanno chiamato Caparezza, Giovanni Allevi, Max Gazzé, “quello dei cugini di campagna” ma in realtà mi chiamo Paolo Savino.

Vivo a Potenza e frequento il corso di laurea in scienze e tecnologie informatiche con lo scopo di imparare l’universale lingua delle macchine.

Appassionato di disegno, film making, giochi di ruolo, informatica e soprattutto dell’arte dei videogiochi, mi diletto in tante attività ma non sono esperto di nulla.

Mi piace sperimentare e mantenere un approccio creativo a quello che faccio.

Mi unisco alla squadra di Leukòs per portare un po’ di leggerezza e spensieratezza in mezzo al mare di argomenti seri che trattano i miei colleghi, argomenti che non sarei in nessun modo in grado di trattare.

“Attribuire i miei pensieri a persone importanti li rende, in qualche modo, più autorevoli di quello che sembra”

-Un cittadino del mondo qualunque

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close