Valeria Iannuzzi

Mi chiamo Valeria Iannuzzi, e ho ventun anni. Nata e cresciuta a Potenza, frequento attualmente la facoltà di Lettere Moderne all’Università degli Studi di Basilicata, e sto per concludere il terzo anno.
Ho deciso di rimanere qui a Potenza durante il mio percorso triennale perché ho ritenuto utile avvalermi in primo luogo dell’opportunità offertamisi dalla mia Regione: in Basilicata c’è un’Università, anche se sempre meno popolata, ed io, non vivendo la comune necessità o curiosità di fuggire immediatamente dalla mia città, ho deciso di viverla finché ci saranno le pratiche possibilità per farlo. Vivo la mia piccola Università come la possibilità di instaurare legami in ogni contesto, come l’entusiasmante occasione di poter sentirmi parte integrante di una comunità in cui l’occasione di esprimermi e di intervenire è concreta. Questa consapevolezza è stata alla base di una nascita, avvenuta circa due anni fa all’interno dell’Ateneo, di un’attività di pubblicazione e divulgazione di testi, in prosa o in versi, ad opera degli stessi studenti. Ho infatti un interesse sincero per la poesia, nella sua forma passiva ed attiva. In entrambi i casi ritengo che sia un tentativo per definirsi e per definire, ma, nella sua forma attiva, ovvero nell’atto di scrivere, reputo che la poesia debba necessariamente attraversare un percorso di lettura e di studio cosciente in contemporanea con un esercitazione costante.
Da Leukòs mi aspetto di condividere punti di vista ed esperienze personali, e di riceverne, in una reciproca forma di arricchimento umano e culturale, nella speranza generale che da voci diverse nascano idee e dalle idee nascano proposte.
Tra dialetto e poesia:
0
Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close