Basilicata

Terra malata di alopecia 
sparute ginestre confortano questa ostile sterilità. 
Patria di nessuno, terra della Terra, terra di Satana.
Narrazione di miti. 
La tua luna, che qui splende diversa.
Luce primordiale illumina il pelo dei cervi.
Sacrifici di animali o quali rituali avvengono nei ruderi 
delle tue lande? 
Il bongo della strega aduna i lupi. 
Indecifrabile la sintassi dei fiumi.
Nessuno ha nostalgia di te.
Nessuno vuol tornare nel ventre di una madre infeconda.

Poesia di Gianluca Schettino

Foto di Antonello Luongo

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close