Cos’è un gioco di ruolo?

A cura di Antonello Luongo

Quando eravate bambini vi è mai capitato di giocare a guardie e ladri oppure a la famiglia? Oppure di recente vi è capitato di giocare a lupus in tabula?
Ecco, questo è un esempio di un gioco di ruolo al cui avrete con molta probabilità partecipato!

Un altro esempio di gioco di ruolo può essere visto nella serie TV Stranger things, con i ragazzi protagonisti della serie che giocano al famosissimo Dungeons & Dragons

Okay, ma nello specifico?

Nello specifico il gioco di ruolo potrebbe essere paragonato allo scrivere un romanzo collettivo, una storia che include più personaggi che agiscono in una stessa ambientazione. In un mondo parallelo diverso dal nostro in cui i giocatori impersonano i diversi protagonisti di questa storia, coordinati da un narratore, che inserisce i personaggi e descrive loro l’ambiente in cui sono inseriti.
Si tratta di vivere un’avventura i cui limiti sono rappresentati soltanto dalla fantasia dei giocatori e del narratore.
Per giocare a qualsiasi gioco di ruolo, dunque, i requisiti fondamentali sono:
– Un’ambientazione
-Un personaggio
-Un narratore/master

L’ambientazione

È rappresentata da un mondo in cui è ambientata la storia che ci si accinge a vivere, che si tratti di un’ambientazione fantasy, o realistica. Esistono infiniti mondi in cui far vivere i personaggi della nostra avventura. Può essere ambientata in qualsiasi luogo ed in qualsiasi tempo.
Le ambientazioni più famose sono quelle di Dungeons & Dragons ambientazione fantasy classica, de il Richiamo di Chtulu ambientato negli scenari descritti nei libri di Lovecraft, del Mondo di tenebra in cui ci si ritrova in un mondo contemporaneo ed ordinario, a tema horror, edito dalla casa specializzata White Wolf in cui il nostro personaggio potrà essere rappresentato da un vampiro, un licantropo o un mago. Oppure la nostra ambientazione potrebbe essere rappresentata da quella del gioco Sine Requie che racconta un’evoluzione diversa degli avvenimenti della seconda guerra mondiale, dove il 7 giugno del 1944 i morti sui campi di battaglia della Seconda Guerra mondiale iniziano a risvegliarsi ed orde di questi zombie iniziano ad infestare il mondo dando la caccia ai viventi.

Il personaggio

Rappresenta quello che siamo in questo mondo astratto, chi siamo noi nell’ambientazione prescelta? Un vampiro che muove i fili della politica tra gli umani? Uno zombie senziente a caccia di cervelli? Oppure un cavaliere che dà la caccia ai draghi? Un mago che cerca di collegare dimensioni alternative con quella della realtà in cui vive?
Sta a noi scegliere chi essere e di quali capacità può essere dotato il nostro personaggio!


Come possiamo fare questo? In un gioco di ruolo il personaggio viene definito tramite due elementi:

Il background, che racconta la sua storia pregressa, le esperienze che ha vissuto nella sua vita prima di arrivare a vivere la situazione o l’avventura che sta vivendo e che noi stiamo raccontando.
Ad esempio “Luigi era un contadino umile ed onesto, prima che una brigata di cacciatori di morti decidesse di saccheggiare la sua fattoria, uccidendo o rapendo i suoi cari. Adesso luigi ha imparato a maneggiare una spada e la sua carabina ed ha giurato di dare la caccia ai responsabili del gesto! Nessun cacciatore di morti avrà pace qualora incrocerà la strada con Luigi!”

La scheda del personaggio che definisce le caratteristiche del personaggio. Se il nostro personaggio sarà capace di sparare con il proprio fucile, dipingere un proprio autoritratto, parlare sei lingue differenti oppure utilizzare la telecinesi per leggere nel pensiero altrui, compiere viaggi astrali, far eseguire a chiunque ogni ordine che impartisce, questo sarà scritto e descritto dalla scheda associata al personaggio. Il nostro personaggio, ovviamente subirà delle evoluzioni nel corso della sua avventura, queste evoluzioni verranno rappresentate sempre nella sua scheda tramite l’aggiunta di nuove capacità o il miglioramento di quelle che già possiede.
Questo è un esempio della scheda di un personaggio vivente nel mondo di Sine Requie.

Il Narratore

Esempio di una sessione di Dungeons & Dragons

Il narratore o master è colui che costruisce l’ambientazione attorno ai personaggio descrivendogliela e stabilendo come questa interagisce a sua volta con loro seguendo il regolamento del gioco a cui si sta giocando. Esistono diversi sistemi di gioco da poter seguire, dal sistema basato sui dadi e più comune fino al sistema basato sulle carte o, come in Sine Requie, la lettura dei tarocchi.

Tale sistema di regole è utile per stabilire gli esiti delle azioni che ogni giocatore, impersonando il proprio personaggio intraprende.

Il gioco di ruolo dal vivo

Denominato anche come L.A.R.P. (live action role playing) il gioco di ruolo dal vivo aggiunge un’altra dimensione al giocare di ruolo. La recitazione.

In cosa consiste?

Ve lo faccio spiegare da Eliseo Traficante e dai ragazzi di Camarilla Italia da lui intervistati!

Facendo attivamente parte di Camarilla Italia, in qualità di AVST (narratore) per la cronaca di Sine Requie e da giocatore per le restanti cronache posso dirvi che lo sperimentare, attivamente, dal vivo l’esperienza del gioco di ruolo è qualcosa di diverso rispetto all’osservazione passiva.
Personalmente trovo sia il giocare che il narrare un’esperienza utile anche come palestra di vita in quanto ho la possibilità di vivere, nel gioco, delle situazioni verosimili a situazioni reali e di poterle affrontare, eventualmente, senza le dovute cautele o di dover essere preoccupato delle interazioni che le nostre azioni possano avere conseguenze reali.

Un pensiero riguardo “Cos’è un gioco di ruolo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close